Progetto Erasmus + VET – ECT: European Citizen Training – call 2017

Il progetto Erasmus+ VET denominato “ECT: European Citizen Training” nasce dal bisogno di rendere gli studenti più competitivi nel mercato del lavoro, e di aumentare l’internazionalizzazione dell’istituto.
Il progetto prevede la mobilità di 26 studenti delle classi 3 e 4 del nostro istituto e di 10 docenti.

Il gruppo Erasmus del nostro Istituto: Alessi, Bignami, Mirata, Colombo, Maimone, Ruocco, Crimi, Currò

Gli studenti degli indirizzi Trasporti e Logistica, Moda e Manutenzione dei Mezzi di Trasporto svolgeranno tirocini per formazione professionale di 4 settimane presso aziende dei nostri paesi partner: Francia, Spagna e Finlandia.

I docenti coinvolti nel progetto svolgeranno attività di Job Shadowing di una settimana presso le scuole partner e di tutoraggio dell’attività di tirocinio.
Il progetto durerà due anni e permetterà agli studenti coinvolti di potenziare le loro competenze tecnico-professionali e trasversali e acquisire un approccio più internazionale, grazie alle esperienze di vita e di tirocinio in un paese europeo.
Il personale coinvolto nelle attività di Job Shadowing si confronterà con i colleghi stranieri scambiando buone pratiche di insegnamento.
I docenti impegnati nell’attività di accompagnamento si relazioneranno con la scuola e l’azienda sulla procedura e la documentazione usata per il tirocinio

For our foreign friends…

Our Erasmus+ Vet project called ECT: European Citizen Training responds to the need of increasing our students’ competitiveness and our school’s internationalization level.
The project involves the mobility of 26 students attending the third and fourth classes, and 10 teachers.
Our students of Transport and Logistics, Fashion, Maintenance of Means of Transport, will carry out internships of four weeks at companies and firms of our partner countries: France, Spain; Finland.
The teachers involved in the project will carry out one week of Job Shadowing activities at the hosting schools and accompany students at the hosting companies.
The project will last two years giving our students the possibility to enhance their technical-professional and cross-sectorial competences. They will also get an international approach by living and doing an internship abroad.
The teachers involved in Job Shadowing activities, will take part in classes with foreigner colleagues to exchange good practices. The accompanying teachers will supervise students’ activities, interact with companies and compare our internship procedures and documentations with the hosting schools’ ones.

CONTINUIAMO A CRESCERE IN EUROPA

Study visit job shadowing e teaching assignment di José Manuel Luna Vicente e María José Fajardo Serrano, ingegneri meccanici della scuola spagnola “IES La Marxardella” di Torrent/Valencia Spagna, presso l’Istituto del partner Erasmus+ IIS Leonardo da Vinci -Ripamonti (12-14 Dicembre 2018)

IN VISITA DALLA FINLANDIA

Lunedì 8 gennaio 2018 Mr Mikko Siirila, referente per l’internazionalizzazione della scuola partner in Finlandia ” VAAO, Valkeakoski Vocational College”, è stato in visita da noi per firmare l’accordo per il progetto Erasmus+ VET che faremo insieme!

Let’s cross our fingers!”

IN ALTERNANZA IN AZIENDE SPAGNOLE

Seconda partenza Erasmus +VET: 5 alunne del settore Moda (da sinistra: Pamela Ariosto  e Francesca Allegro (classe 3M), Jessica De Stefano, Alessandra Critelli e Martina Petetta (classe 4TM) accompagnate dalla Prof.ssa Manuela Galetti  in partenza per  IES “Tirant Lo Blanc” Gandia (Valencia) dal 3 febbraio 2019 per 4 settimane di tirocinio in laboratori di cucito e aziende di tessitura spagnole.
From our foreign friends
El passat diumenge 3 de febrer el nostre centre, dins del marc del programa europeu Erasmus+ K102, ha rebut cincs alumnes del cicle formatiu de moda del centre Da Vinci Ripamonti de Como (Itàlia), acompanyades per la professora Manuela Galetti, per a realitzar les seues pràctiques formatives en diverses empreses del centre de Gandia. Durant aquesta primera setmana la professora està realitzant un jobshadowing, a més de tutoritzar l’inici de les pràctiques formatives de les alumnes. A més, les alumnes participen en una primera setmana d’immersió cultural i lingüística. Agrair la collaboració del professorat participant en aquesta rebuda.

IL NOSTRO PARTNER: IES “Tirant Lo Blanc”

Con i nostri partner dell’Istituto Spagnolo IES “Tirant Lo Blanc” in Gandia (València) dalle caratteristiche simili al nostro in termini di indirizzi di studio.
Dal 16 al 20 Ottobre 2017 i nostri docenti Caterina Ruocco e Vincenzo Alessi sono entrati in classe con i loro colleghi spagnoli per osservare pratiche di insegnamento e scambiarsi idee e suggerimenti.

“Insieme ai nostri partners KA1 – Erasmus+, la scuola IES Tirant lo Blanc di Gandia in Valencia, continueremo a far crescere i nostri alunni nell’Europa della condivisione”

MOBILITÀ A CHANTONNAY

Il 16-12-18 si è conclusa in Francia a Chantonnay, la prima mobilità del progetto Erasmus + Vet ECT, European Citizen Training dell’istituto. L’attività, della durata complessiva di quattro settimane, ha coinvolto gli studenti della classe 4TL (Arnaboldi Christian, Denti Paolo, Garau Daniel, Caronti Luca) accompagnati dai docenti Salvatrice Crimi  e Gaetano Zaffonte in alternanza, per un mese, in aziende francesi del settore di trasporti e logistica in attività di tutoraggio e job shadowing. Articolo de “La Provincia” di Como del 29-01-2019 >

Erasmus+ Vet ECT- Job Shadowing and students’ activities in Chantonnay

Il video mostra le strutture, le aule, i laboratori, alcuni spazi, della scuola francese, Lycée Sainte-Marie, che ha ospitato docenti e studenti la prima settimana di mobilità.

Erasmus+ Vet France – Lycée Sainte Marie School Chantonnay

Il video riassume l’esperienza della prima settimana di mobilità nella quale gli studenti hanno partecipato alle attività della scuola ospitante frequentando le lezioni, i docenti hanno svolto attività di job shadowing, osservando e partecipando attivamente all’attività didattica nelle classi del corso di logistica. Nel video anche alcune immagini dei colleghi  francesi e delle famiglie che nei fine settimana hanno ospitato gli studenti