GLI INDIRIZZI DI STUDIO

Tre gli indirizzi offerti dall’Istituto Da Vinci-Ripamonti nei corsi di istruzione professionale:

SERVIZI CULTURALI E DELLO SPETTACOLO

Servizi culturali e dello spettacolo –  Descrizione del corso >

INDUSTRIA E ARTIGIANATO PER IL MADE IN ITALY

– Indirizzo professionale Grafico – Descrizione corso >
– Indirizzo professionale Moda  – Descrizione corso >

MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA

Manutenzione e assistenza tecnicaDescrizione corso >

LA NUOVA ISTRUZIONE PROFESSIONALE

Dall’anno scolastico 2018/2019, l’istruzione professionale  è cambiata. I cambiamenti sono stati previsti dal decreto legislativo 61 del 13 aprile 2017.
il processo di riforma si concretizza in un nuovo modello organizzativo basato su:

  • Nuovi indirizzi: si passa da 6 a 11.
  • Un nuovo modello didattico, basato sulla personalizzazione, sull’uso diffuso ed intelligente dei laboratori, su un’integrazione piena tra competenze, abilità e conoscenze.
  • Una didattica orientativa, finalizzata ad accompagnare e indirizzare le studentesse e gli studenti in tutto il corso di studi.
  • Maggiore flessibilità.
  • Materie aggregate per assi culturali.
  • Un biennio sostanzialmente unitario, seguito da un triennio finalizzato all’approfondimento della formazione dello studente.

INDICAZIONI PER GLI SCRUTINI

Nuovi percorsi di Istruzione professionale ai sensi del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61 – Valutazione intermedia degli apprendimenti nel biennio – Indicazioni per gli scrutini dall’anno scolastico 2018/2019.
Nota MIUR 11981 del 4 giugno 2019 >

LA DOCUMENTAZIONE

VECCHIO ORDINAMENTO

SERVIZI DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA

Opzioni (nel file sono presenti le declinazioni delle competenze):
Apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili (pdf. 18 kb)
Manutenzione dei mezzi di trasporto (pdf. 18 kb)

PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI

– Opzione Produzioni audiovisive

Regolamento, linee guida, profili, competenze, Materie di studio e numero ore di lezione

Valutazioni intermedie

CM 89 del 18-10-12: valutazione periodica degli apprendimenti
Dall’a.s. 2014-2015 il collegio dei docenti, nella seduta del 10-10-2014, ha deliberato che negli scrutini intermedi la valutazione dei risultati raggiunti sia formulata, in ciascuna disciplina, mediante un voto unico, come nello scrutinio finale.

Valutazioni intermedie utilizzate fino all’a.s. 13-14:

 

Linee guida secondo biennio e quinto anno